Coli's

La miglior qualità al miglior prezzo !

Pellets


Cosa è il pellet: (Definizione ripresa da Wikipedia)

Il legno in pellet è un combustibile ricavato dalla segatura essiccata. La norma UNI EN 14588 lo definisce come “biocombustibile addensato, generalmente in forma cilindrica, di lunghezza casuale tipicamente tra 5 mm e 30 mm, e con estremità interrotte, prodotto da biomassa polverizzata con o senza additivi di pressatura.

 

Perchè “Coli's Italia Srls” consiglia di utilizzare il proprio  pellet per il riscaldamento

Presenta numerosi vantaggi di varia natura (economicità, praticità, ecologicità) che lo rendono preferibile ad altri tipi di combustibili.

Il consumo d’energia necessario alla produzione e alla distribuzione del pellet partendo da resti secchi del legno è di circa il 2,7% dell’energia finale, molto minore di quello richiesto dal metano o dal gasolio (circa 10% e 12% rispettivamente).

La particolare forma del pellet rende più semplice il suo trasporto e l’immagazzinamento rispetto alla legna.
Il volume di stoccaggio è infatti di circa la metà perché a parità di volume il pellet produce molto più calore rispetto alla legna. Inoltre, essendo meno infiammabile, è anche più sicuro.

Il pellet è economicamente più conveniente rispetto alla legna. Infatti, anche se il costo al chilo è superiore, il vantaggio economico si ottiene grazie alla migliore resa calorica.
La resa migliore è determinata da una maggiore densità e una ridotta presenza di umidità.

La legna, anche ben stagionata, ha un potere calorifico di circa a 3200 kcal/Kg, quella del pellet può arrivare invece anche a superare i 5000 kcal/Kg. Se è confrontato con quello della legna non ancora stagionata, la differenza è ancora maggiore.

Il costo in euro per kW prodotto è inoltre più conveniente rispetto a quello dei combustibili di derivazione petrolifera, (fonti  energetiche non rinnovabili) come metano e gasolio.

La combustione del pellet produce una quantità di anidride carbonica quasi nulla, mentre le ceneri residue sono molto meno di quelle prodotte dalla legna e possono essere utilizzate come fertilizzante per le piante.

Per poter essere immesso sul mercato, non deve contenere leganti, additivi, vernici e prodotti chimici, per cui non risulta nè inquinante nè tossico.